sabato 25 aprile 2015

Padri della chiesa sono contro la dottrina cattolica - IL NODO DA COMPRENDERE E' IL CONCILIO DI COSTANTINO -ANNO 325-



COSTANTINO IMPERATORE ROMANO 


LA PRIMA VITTIMA DELLA DEMOCRAZIA
FU PROPRIO LA CHIESA PRIMITIVA
"CONVOCATI 1800 VESCOVI NE PARTECIPARONO DA 250 A 318"
CHE DECISERO PER TUTTI

NATURALMENTE FU UNA DECISIONE MOLTO UMANA
OLTRE CHE SOTTO L'IMPERATORE COSTANTINO
NEMMENO BATTEZZATO


SOCIALISMO E COMUNISMO IL GRANDE INGANNO DELLA STORIA - PUCCIARELLI - CROCE


-----------------------------
COMMENTO
-----------------------------

Ras Taman 22 minuti fa · COMMENTO DA LINK
Il socialismo è inevitabilmente un trucco di lorsignori, per il suo essere inseparabile dall'industrialismo. Si tratti di Stalin, o di Mao, esso è stato il VETTORE ideologico presso le masse,  dell'industrialismo. E il socialismo può spacciarsi come scientifico soltanto in quanto la massa non ha cognizione della sua valenza SCIENTISTA. Il risveglio delle masse - se è VERO - deve essere soltanto il riflesso del risveglio dei singoli: NON C'E' ALTRA VIA. E il risveglio dei singoli si può illustrare con le parole seguenti della Boggio Gilot, illustrando il modello di K. Wilber: << Il risveglio della coscienza attraverso la disidentificazione, integrazione e trascendenza è essenzialmente un processo di sintesi che porta all'attualizzazione delle umane potenzialità sino alla realizzazione del Sè. Nel corso di tale risveglio, a ciascun punto di evoluzione, ciò che era "intero" ad un livello inferiore, diviene "parte" ad un livello superiore, ciò che era "soggetto" diviene "oggetto", ciò che era "modo" diviene "componente", ciò che era "identificazione" diviene "distacco", ciò che era "contesto" diviene "contenuto". Questo vuol dire che ad ogni stadio di sviluppo il soggetto può oggettivare i contenuti delle strutture inferiori distaccandosene, ed in tal modo operare su di essi e conseguirne il DOMINIO.>> Il socialismo INVECE prevede la oggettivazione soltanto a livello di una casta di ingegneri del consenso, ovvero di chierici traditori, intellettuali organici dispensatori della morale collettiva. E ciò sempre secondo modalità utili al potere, che questi "pensatori" devono seguire acriticamente pena la condanna per eresia e anche l'omicidio politico. Per le masse del socialismo è previsto il contrario del processo di crescita psicologica, ovvero l'adesione acritica ad un EGGREGORE POLITICO. Portare il cervello all'ammasso è la perfezione morale del socialista. Il socialismo è nato SDRAIATO sulle esigenze della MACCHINA industriale, sin dai tempi di Saint Simon e di Comte. Il problema è sempre nel FATTO che il diavolo non è mai brutto come lo si dipinge. Quindi chi ruba all'uomo a livello dei Chakra alti, dona a livello dei Chakra bassi. Pane e circo in cambio della rinuncia volontaria alla libertà. E si comprenda UNA VOLTA PER TUTTE che è nell'industrialismo il nodo, perché esso è un insieme di schemi comportamentali MILITARESCHI. Il comportamento quotidiano dell'individuo massificato è il miglior vettore di ideologia, parallelamente a come le merci non sono NEUTRALI, ma sono vettori di contenuti politici. E si è sempre in un pieno VERTICISMO da approcciare con atteggiamento interiore ACRITICO. Le stesse procedure di prevenzione infortuni dimostrano che l'industrialismo obbliga al verticismo tecnicistico. Una volta che si è imposto un modello industriale, poco si può fare per modificarlo senza correre il rischio di rovesciare la barca del sistema. E allora il comandante del "Bounty sociale" avrà sempre la maggioranza silenziosa dalla sua parte, perché la massa è sempre disposta a donare pepite d'oro di cui non conosce il valore in cambio di perline di vetro da appendere al collo. Il modello è sempre quello della NAVE, si tratti di un  Bounty, si tratti di una nave scuola, si tratti della nave vaticana, dove il verticismo tecnicistico prende la forma della burocrazia dello spirito dei gesuiti, fondatori della massoneria moderna. http://www.arteefede.com/simboli/articolo.php?file=annofede.htm

Io ero un prete cattolico parte prima - Intervista a Don Antonio Silvestri





ANDARONO COSI LE COSE? Il Concilio di Nicea Il nodo storico del cristianesimo




FUSSE CHE FUSSE A VOTA BONA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Immagine in linea 3domenica 26 aprile 
 alle 21.40 su Rai3 
la nuova puntata di Report  
FIDATI  DI  M.E.F.  " (d i Stefania Rimini )

La buona notizia è che quest'anno, ogni mese, la Bce ci comprerà 7 miliardi e mezzo di titoli di Stato, e questo dovrebbe dare un po' d'ossigeno all'economia; 
grazie a questa iniezione di liquidità dovremmo anche risparmiare circa 6 miliardi e mezzo di spesa per interessi sul debito. 
Peccato per quella palla al piede che ci stiamo trascinando, con i titoli "derivati " del Tesoro, 
ovvero una serie di operazioni finanziarie delle quali non è dato conoscere dettagli né scadenze
 a causa delle quali l'anno scorso 
ci siamo fumatiImmagine in linea 1

3 miliardi e 300 milioni 
di risparmi per il calo dello spread. 
Negli ultimi anni è un crescendo di miliardi che fluiscono 
dalle tasche dei contribuenti 
a quelle delle 17 banche estere 
e 2 banche italiane 
con le quali il Tesoro ha fatto i derivati, o "swap". 
Ci sono costati soldi veri: 
2 miliardi e 900 milioni nel 2011, 
3 miliardi e 8 nel 2012, 
2 miliardi e 9 nel 2013, 
3 miliardi e 3 nel 2014. 
A cui si aggiungono i pagamenti che sono stati infilati dentro le" rinegoziazioni " 
e di cui non si sapeva nulla fino a 2 giorni fa, 
e che sono altri  2 miliardi e 400 milioni. 
"E' tutta colpa della situazione anomala dei tassi ", si giustificano al Tesoro, 
ma cosa c'è dentro il portafoglio dei derivati 
è un segreto che vale 42 miliardi di perdita potenziale stimata al 31 dicembre. 
Un segreto di cui sono a conoscenza pochi dirigenti ed ex ministri, 
Immagine in linea 4
che poi sono andati a lavorare nelle banche d'affari
Chi non può " sapere nulla " delle probabilità di perdita con questi strument,
i siamo noi contribuenti, che prestiamo le garanzie. 
Fino ad oggi il Tesoro rispondeva alle richieste di trasparenza mandando in Parlamento a rispondere 
gente che non ne sapeva niente, tipo i sottosegretari all'istruzione. 
Ma dopo anni di silenzio si è presentata a rendere conto la persona che 
da 15 anni gestisce i 2mila miliardi del nostro debito pubblico
 la dottoressa Maria Cannata, per dire Immagine in linea 2
"tranquilli, non c'è rischio perché abbiamo fatto solo l'equivalente di un'assicurazione ". 
 Come si dimostrerà non è andata proprio così. 
E allora il paese che rischi sta correndo? 
Ma soprattutto in che mani siamo, 
in quelle di Maria Cannata 
o in quelle delle banche?

NON SOLO LA CHIAMANO "LIBERAZIONE" - MENTRE CI HANNO FATTO FARE UNA GUERRA CIVILE - MA CI IMPONGONO PURE DI FESTEGGIARLA...!!! MA LA COLPA E' SOLO DEL POPOLO CHE DEMOCRATICAMENTE "SA" (SI FA PER DIRE) QUELLO CHE VUOLE


PER NON DIMENTICARE


venerdì 24 aprile 2015

LA STUPIDITA' UMANA

" Quasi tutti si cominciano a preoccupare di moneta e di sovranità solo quando  queste te le fanno mancare;  nella abbondanza, se qualcuno ne parla, non  lo capiscono ansi lo ridicolizzano pure"
"Ma si risparmia nell'abbondanza, non nella scarsità"
Tutto questo (per i democratici, sopratutto quelli diretti) succede proprio perché il popolo "saprebbe" quello che vuole.....!!!
Il popolo per definizione vuole solo "panem et circenses", e viene sistematicamente manipolato con pochi spiccioli e poche Briciole.

QUANDO FINIRAI PER STRADA RICORDATI CHE POTEVI FARE QUALCOSA ED INVECE NON HAI FATTO NIENTE



---------------------------------------------------------------------------
L'EURO E 'UNA TRUFFA INFORMATI

giovedì 23 aprile 2015

Il Concilio di Nicea Il nodo storico del cristianesimo

LA VERITà NON DETTE SULLE RELIGIONI- PARTE 2 -RAYMOND BARD

LE VERITà NON DETTE SULLE RELIGIONI - CHI è GESù - PARTE 1- RAYMOND BARD

A FUTURA MEMORIA

In un sistema democratico in cui gli oligarchi posseggono la manipolazione mediatica che crea dal nulla l'informazione per governare le menti del popolo illudendolo di potersi autogovernare, la verità - completamente creata o  comunque pesantemente manipolata - acquista valore e qualità proporzionalmente alla quantità di persone che ci credono a prescindere se sia vera o meno"
Giuseppe Turrisi

Di Battista (M5S) a Renzi: "lasciate fare a chi non ha nessun delinquent...

Incredibile Azione Violenta di una Manifestante No TAV ai Danni delle Forze dell'Ordine



L'EURO E' UNA TRUFFA INFORMATI