lunedì 20 marzo 2017

La televisione sta riportando l’umanità allo stadio primitivo